Previsioni Affluenza Disneyland Paris 2016

logo_disneyland_paris

Disneyland Paris è uno dei parchi a tema più famosi e visitati in Europa, meta imperdibile per le famiglie che amano godere le vacanze in modo sereno, divertente e organizzato. Il parco Disney europeo infatti è studiato per offrire a tutti i suoi visitatori, dai più grandi ai più piccoli, il massimo divertimento anche in periodi in cui l’affluenza prevista a Disneyland Paris si fa più intensa come i fine settimana, i periodi di festa in Francia o in altri paesi limitrofi. Nemmeno gli imprevisti del tempo atmosferico sono un problema: Disneyland Paris offre una vasta scelta di attrazioni di cui è possibile godere anche con la pioggia o la neve, dal momento che nella zona non è infrequente che il tempo faccia un pò le bizze.

Un consiglio per evitare le lunghe code alle attrazioni è visitare Disneyland Paris nei giorni di tempo particolarmente incerto, quando l’affluenza prevista è decisamente minore: le molte attrazioni al coperto varranno la spesa, e basterà indossare una mantellina antipioggia per essere sempre liberi nei movimenti, consiglio particolarmente adatto ai bambini. I genitori potranno portare un ombrello pieghevole, da infilare in borsa o appendere al braccio senza troppo ingombro, così da godere di tutti i giochi con i piccoli senza nessuna scomodità.

L’affluenza a Disneyland Paris si fa più intensa nei giorni di festa, come dicevamo. Anche in questi periodi però è possibile sfruttare al meglio il proprio tempo: chi alloggia negli hotel del Resort ha la possibilità di accedere al parco ben due ore prima degli altri visitatori, avendo quindi più possibilità di salire sulle attrazioni più amate. Anche l’acquisto del FastPass è consigliato per ridurre i tempi di attesa su alcune attrazioni, e viene regalato ad accesso illimitato (VIP FastPass) a chi soggiorna in alcune strutture del Disneyland Resort. Dal momento che è possibile uscire e rientrare nel parco (conservando il biglietto), un consiglio è anche quello di uscire nelle ore di punta per rientrare quando il peggio è passato: fatevi consigliare dagli addetti all’accoglienza, sempre disponibili a dare informazioni utili. Potete sfruttare i mezzi pubblici a cui il parco è comodamente collegato per visitare un angolo di Parigi, nel frattempo.

Offerte Disneyland Paris

Scopri Codici Sconto e Offerte per Disneyland Pars! Risparmia subito su Biglietti e Pacchetti

Per non andare a Parigi impreparati rispetto alle previsioni di presenze a Disneyland Paris indichiamo di seguito i periodi di alta e bassa affluenza, con qualche consiglio.

Gennaio: così come in Italia l’1 e il 6 sono festivi ed è probabile che anche nei giorni compresi tra queste date i visitatori affollino Disneyland Paris. Il clima freddo trattiene alcuni, ma l’affluenza prevista per questa settimana è mediamente alta. Bassa affluenza invece per il resto del mese.

Febbraio: il clima generalmente freddo e nevoso genera un’affluenza bassa di visitatori, ma il parco è splendido in questo mese e ricordiamo che molte attrazioni sono al chiuso o al coperto.

Marzo: ottimo mese per visitare Disneyland Paris, a eccezione dell’eventuale periodo di Pasqua.

Aprile: ad eccezione delle festività pasquali si tratta di un mese con affluenza media e clima variabile, con buone prospettive quindi per una visita senza troppa folla.

Maggio: il mese è ricco di festività sia francesi che religiose, che unite al clima migliore garantiscono alta affluenza. Quest’anno oltre alle festività nazionali dell’1 e 8 si aggiungono quelle religiose il 9, 19 e 20 (Pentecoste).

Giugno: nessuna festività prevista per questo mese, che nella prima metà prevede media affluenza, mentre nella seconda inizia ad aumentare le presenze.

Luglio: alta affluenza attorno al 14 (festa nazionale), medio-alta per il resto del mese.

Agosto: la settimana centrale è possibilmente da evitare per l’altissima affluenza di visitatori a Disneyland Paris, il resto del mese prevede ugualmente molte presenze.

Settembre: ancora medio-alta l’affluenza a inizio mese, diventa medio-bassa dalla metà. Consigliato anche per il clima ancora caldo e poco variabile.

Ottobre: a nostro avviso un ottimo mese per visitare Disneyland Paris, per l’assenza di festività e la presenza di un clima ancora piuttosto mite.

Novembre: i giorni 1 e 11 sono festivi, quindi sconsigliamo la visita in quel periodo a meno che il tempo previsto sia variabile (cosa che scoraggia molti visitatori). Il resto del mese ha affluenza medio-bassa.

Dicembre: molti scelgono questo periodo per visitare Disneyland Paris, soprattutto nella settimana di Natale (festa il 25) e capodanno. L’atmosfera è sorprendente, l’affluenza prevista anche.

Autore Nipponista